Wind Tre nuove voci sul brand unico. In arrivo anche il secondo brand.

Wind Tre nuove voci sul brand unico. In arrivo anche il secondo brand.

wind treSembra davvero avvicinarsi l’ora di un nuovo brand unico per Wind Tre, oltre ad un brand secondario come fatto da TIM e Vodafone. Nelle ultime ore starebbero circolando delle voci che vorrebbero la partenza intorno a Febbraio o Marzo 2020 del nuovo brand unico consumer di Wind Tre. Nella stessa data partirebbe anche il suo brand secondario virtuale low cost (come ho e Kena Mobile).

Sulla denominazione del brand unico principale non si sa ancora quale verrà utilizzato. Comunque di recente è stata fatta la registrazione da parte della società del dominio wtre.it. In questo caso rimanda ai due attuali brand (Wind e 3 Italia).

Qualora il nuovo dominio dovesse indicare il nome del brand unico, non è ancora possibile sapere se questo sarà W3 o WTre. O semplicemente WindTre, come già fatto nel business. Inoltre non è certo che i domini corrispondano a nomi commerciali. Non è escluso che il nuovo brand possa essere qualcosa di completamente nuovo, ancora oggi sconosciuto.

Il brand secondario, invece, che dovrebbe operare solo per la rete mobile, oltre che online, dovrebbe essere disponibile anche in alcuni punti vendita Wind Tre, ma non in tutti (come già succede con le SIM ho. Mobile che non sono acquistabili in tutti i rivenditori Vodafone).

Da questo punto di vista, non è da escludere che il nome del secondo brand di Wind Tre possa essere uno dei domini di quelli registrati yolomobile.itverymobile.it e vualàmobile.it.

Sulla tempistica di questo importante cambiamento per Wind Tre già tempo fa si ipotizzava il periodo di Febbraio 2020.

Secondo le indiscrezioni riportate in anteprima da MondoMobileWeb, le PEC (Posta Elettronica Certificata) di H3G (3 Italia) non saranno rinnovate dall’azienda e scadranno proprio nel mese di Febbraio 2020.

Mentre le voci del nuovo brand (e brand secondario) si fanno sempre più insistenti, Wind Tre continua a lavorare alla sua rete unica, la Super Rete, il cui completamento è previsto per il primo trimestre del 2020. Intanto, come reso noto da ZTE con un comunicato ufficiale, l’azienda cinese ha celebrato insieme all’operatore la fine del progetto, con 20.000 siti di trasmissione 5G-Ready. Resta però in campo il secondo partner tecnologico, Ericsson.

Chiaramente senza ufficializzazioni da parte di Wind Tre, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale. Sono solo ed esclusivamente indiscrezioni, che possono essere modificate se ci saranno variazioni da comunicare. 

Si ringrazia MondoMobileWeb per gli spunti che hanno permesso quest’articolo.

VideoMusic Trebisacce 17 Gennaio 2020

testata blog

 

(Visited 53 times, 1 visits today)
Taggato con: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*