Vodafone VoLTE, dal 16 luglio il servizio sarà disponibile

Vodafone VoLTE, dal 16 luglio il servizio sarà disponibile

vodafone volte miniVodafone lancerà dal 16 luglio 2015 Vodafone VoLTE (Voice Over LTE), servizio Voice che permetterà a tutti gli utenti Vodafone italiani di usufruire delle chiamante in 4G e non solo, pare essere stato migliorato tutto il servizio della compagnia, con benefici che vanno dalla riduzione dei disturbi e rumori al notevole miglioramento del segnale; la compagnia, insomma, ha assicurato grandi novità per tutti i suoi clienti, ovviamente per quelli in possesso di smartphone compatibili con le nuove tecnologie.

Il gruppo britannico ha cominciato a testare il Vodafone VoLte nei suoi laboratori di Newbury nell’agosto del 2014, ma non aveva mai fornito date sul lancio commerciale. Ora ha indicato di essere pronto per l’avvio dei trial con i clienti e quindi per l’offerta sul mercato del nuovo servizio.

VoLte è il nuovo standard tecnologico che permette di effettuare chiamate voce su rete 4G sfruttando la superiore capacità di banda della rete mobile di nuova generazione. I clienti Vodafone potranno effettuare chiamate e videochiamate in alta definizione, continuando ad utilizzare la rete dati senza rallentamenti o interruzioni.

Come sapete, la tecnologia LTE 4G funziona benissimo per la navigazione online, ma non è stata ancora adottata per le chiamate, che viaggiano in 3G (e dunque anche l’invio di un messaggio su WhatsApp potrebbe comprometterle). L’adozione del servizio Vodafone VoLTE da parte di Vodafone è quindi un bel passo in avanti, se considerate che potrete condividere foto e fare molto altro ancora durante una qualsiasi conversazione.

Gli smartphone compatibili con Vodafone VoLTE sono già disponibili come ad esempio il Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxu S6 Edge,Samsung Galaxy S5, iPhone 6, iPhone 6 Plus, LG G4, Microsoft Lumia 640. I clienti Vodafone possono scaricare gratuitamente l’applicazione Call+, a partire dal 16 luglio. Si preparino anche i clienti delle altre compagnie, perché entro l’anno tutti gli operatori dovrebbero attivare le chiamate in 4G.

VideoMusic by Cava – Trebisacce

(Visited 147 times, 1 visits today)
Taggato con: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*